venerdì 15 aprile 2016

Tag: 25 fatti libreschi

Da un sacco di tempo non facevo un tag. Mi mancava. In effetti li trovo un ottimo modo per curiosare nella mia "capoccia" e darmi delle risposte. La dolcissima Ariel del blog L'angolo di Ariel mi ha nominata per partecipare e io ho accettato con molta gioia. Il gioco è semplice: elencare 25 cose di me legate ai libri e al loro mondo.
Cercherò di essere breve. So che ce la potete fare a leggerli tutti! 

1. Non riesco a decidere qual è il mio genere preferito.
2. So che il mio genere preferito non è il non genere. Amo i romanzi che possono essere inseriti in una categoria. 
3. Ho paura dei libri thriller. Sono una cag<sotto. 
4. Le biblioteche mi piacciono tantissimo ma non prendo mai libri in prestito. 
5. Ho scoperto di amare i romanzi rosa solo tre anni fa. 
6. Ho letto Harry Potter almeno dieci volte. 
7. Ho letto libri favolosi ma Harry Potter continua a rimanere in assoluto il mio preferito. Dopo più di dieci anni, mi vengono ancora i brividi in certi punti.
8. Gradirei molto che gli italiani apprezzassero nel giusto modo il fantasy e la fantascienza.
[Si nota che sto cercando di usare sinonimi di "mi piace"?]
9. Per anni ho pensato che non avrei mai ceduto al fascino degli eBook e invece... cavolo, come mi hanno conquistata! Il fatto è che i libri che mi conquistano poi me li compro anche in cartaceo. Ho qualche problema, dite? 
10. Continuo a preferire il cartaceo ma sul letto l'eBook è decisamente più comodo. Non mi cade sul naso, tanto per dirne una
11. Dimentico sempre i nomi degli autori dei libri che leggo, anche se li adoro, tranne quelli italiani. Vai a capire. 
12. Mi piace tanto leggere i libri in francese. Tantissimo.
13. Colleziono segnalibri. Ne ho due tazze piene. Una rosa fucsia e una bianca. Preferisco quelli di carta. Possibilmente bianchi con i fiorellini. Sì, mi disgusto anche da sola. 
14. Ricevere libri in regalo mi rallegra molto.
[A che punto sono?]
15. Probabilmente sono l'unica al mondo a cui non piace Il profumo di Süskind
16. Ho letto Piccole Donne subito dopo aver finito Il profumo di Süskind perché sentivo il bisogno di essere felice. Era notte, ero un'adolescente e in casa non avevo la cioccolata. 
17. Quando un libro mi assoggetta smetto di mangiare e di bere perché lo devo finire. 
18. Non sono mai riuscita ad arrivare alla fine de Il Signore degli anelli. Sono giunta a un punto in cui non potevo più seguire Smeagol e Frodo senza pensare che volevo che un nano o un elfo li prendesse a testate
19. Le librerie sono un posto magico in cui sosterei per un sacco di tempo anche senza comprare niente. 
20. Apparirò come una superficiale ma... le copertine contano. Molto. 
21. Sono convinta che leggere i romanzi storici sia un modo eccezionale per imparare la storia.
22. Vorrei che tutti leggessero i libri che mi piacciono.
23. Rileggo spesso i libri che mi hanno colpita.
[Uh che brava, me ne mancano due!]
24. Leggo sempre i ringraziamenti degli autori. Sono troppo curiosa. 
25. Quando finisco un libro che mi è piaciuto tanto mi adombro e divento triste.

Ed eccoci qui. Che ne dite? 

Dovrei nominare qualcuno di voi affinché aderisca al tag ma non lo farò perché... mi piacerebbe che lo faceste tutti. Sentitevi pure liberi di declinare gentilmente. Gentilmente, ho detto. Ma siate amabili e fatelo anche voi. 

Emmosamente,
M. 

28 commenti:

  1. Divertenti e interessanti i tuoi 25 fatti!Mi hai fatto morire sulle testate a Frodo e Smeagol. Anche io non sono riuscita a finirlo proprio per il tuo stesso motivo!! Ti capisco quando finisci un libro e ti senti triste...siamo tutti un po' matti!
    Non ho mai letto Il Profumo ed ora credo che non lo leggerò mai!!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, ti ho traumatizzata! :D
      Forse se lo leggessi adesso mi farebbe un effetto diverso. Sai, la maturità...
      Uhm. Molto "forse". :p

      Elimina
  2. Prima o poi lo farò anche io, questo tag :D
    Profumo l'ho sfogliato, non mi piaceva e preferisco il film. Anche io compro gli ebook e se mi piacciono anche il cartaceo! E io ho fatto peggio di te, de Il signore degli Anelli ho letto fino a poco dopo il compleanno di Bilbo e basta XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, Bilbo. Che tipo. Il fatto è che gli hobbit non li capisco proprio. Se ne stanno lì a fumare erba pipa e a vedere gioia da tutte le parti.

      Daaai, fallo anche tu! ^_^

      Elimina
  3. Che belli i tuoi 25 punti, Monica, sono contenta di sapere che hai gradito il mio invito :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tanto! ^_^
      Sto leggendo il tuo libro, è molto carino!

      Elimina
    2. Bene, mi fa molto piacere :-)

      Elimina
  4. Anch'io divento triste dopo la fine di un bel libro, come se un bellissimo viaggio per mare avesse però portato a una spiaggia desolata su cui non c'è nulla...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei pura poesia, in questi giorni. :)

      Elimina
  5. Ok adesso mi ripeto ma divento triste anch'io quando finisco un libro che mi piace, forse per questo mi piacciono gli eBook perché i libri li portò sempre con me e posso rileggere i punti che mi sono piaciuti. Simpatico questo tuo meme, mi hai fatto sbellicare sul signore degli anelli che, confesso, non ho letto e non credo leggerò, perfino sul film al cinema mi sono addormentata, però Viggo Mortensen con i capelli lunghi era molto affascinante :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato che in qualunque altro film abbia perso tutto il fascino che sprigionava come erede al trono di Gondor. Chissà perché. :p

      Elimina
  6. Ciao Monica, eccomi qui a leggere i tuoi 25 punti!
    Come non amarti scoprendo che anche tu sei una fedelissima Potterhead?!?
    Inoltre i romanzi senza genere non piacciono nemmeno a me e invece un'altra cosa che abbiamo in comune è il fatto che anche io leggo ogni cosa leggibile del libro (tra un po' anche il codice a barre! XD)
    A presto! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ciao Sofàsophia! ^_^
      Sono talmente fedele al mondo di Potter che sto pensando di tatuarmi “i doni della morte” o “9 e ¾”. Il fatto è che li voglio sul polso e non so quanto sarei credibile al lavoro. :D

      Elimina
    2. OMG!
      Io da sempre vorrei tatuarmi il celebre "Always" sul polso! O_o
      Ci siamo proprio trovate! XD

      Elimina
    3. L'idea era proprio quella di fare la "A" di Always con i doni... <3
      Dov'eri fino ad oggi? XD

      Elimina
  7. Oh sì, mi piace questo post. Un modo per domandarci che cosa significano i libri per noi e che cosa rappresentano nella nostra vita.
    Riguardo ai tuoi punti, i ringraziamenti nei libri sono uno di quegli elementi che ci raccontano qualcosa di personale dell'autore, non tralascio mai di leggerli.
    Ora che ci penso, penso che accoglierò il tuo invito e ne farò un post. Grazie. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sììì, dai! ^_^
      Troppo belli i ringraziamenti degli autori, sono una porta per entrare nel loro universo. :)

      Elimina
  8. ho fatto anch'io questo tag post.
    Mi sono ritrovata con te su molti punti, soprattutto sull'ultimo. Anch'io quando chiudo un libro che ho amato mi sento un po persa. Come svuotata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che sensazione strana, vero?
      Vengo subito a curiosare da te! ^_^

      Elimina
  9. 25 fatti sono tanti ma sei riuscita a farmeli leggere senza annoiarmi! :D
    È perché sei così simpatica e anche perché mi assomigli! :D

    I miei fatti preferiti tra i tuoi 25 fatti sono Harry Potter e il libro che ti cade sul naso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lisaaaa! *_*
      Chi si somiglia si piglia. <3

      I tomi di 600 pagine sul naso non sono molto gradevoli. Né i continui cambi di posizione perché ti si addormenta qualche parte del corpo sotto il peso della cultura. :D

      Elimina
  10. 13: anch'io e ne faccio anche tanti. So cosa regalarti in una qualsiasi occasione! :)
    15: nooo, Suskind e il suo profumo mi hanno perseguitato per anni!
    Quasi quasi raccolgo 25 fatti libreschi anch'io!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fallo, fallo, fallo! Dai, dai, dai! ^_^
      Con i segnalibri vai sul sicuro! :D

      P.s. - non mi arrivano le notifiche dei tuoi commenti. Sigh.

      Elimina
    2. Lo so, ho provato a risolvere il problema, ma hai presente il diavolo e l'acqua santa? Ecco, io e l'informatica siamo la stessa cosa. :)

      Elimina
  11. Ciao! Molto interessanti i tuoi "fatti"
    In molte cose mi sono ritrovata, tipo: Leggo anche io i ringraziamenti degli autori, anche per me le copertine contano tanto!

    Grazie per essere passata da me!

    RispondiElimina
  12. Anch'io colleziono segnalibri! Solo che non devono per forza essere nati come tali, perciò possono valere anche penne, etichette di indumenti e simili. Il Signore degli Anelli lo adoro, ma Frodo lo prenderei a testate solo nei film di Jackson. (Forse contribuisce anche il fatto che i film li ho visti una ventina di volte, ehm. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Graaazia! ^_^
      Belli gli oggetti di tutti i tipi che si trasformano in segnalibri!
      Ah, un'appassionata de La Compagnia dell'Anello! :)

      Elimina