giovedì 4 maggio 2017

"Ogni singola cosa" è online!

Ci si aspetta che alla quarta pubblicazione (anche se in un microcosmo) un autore (sempre nello stesso microcosmo) sia abituato alle emozioni dell'uscita, ma non è così. Non lo è per me, almeno.
Il mio cuore ha iniziato a suonare come un tamburo un mese fa mentre la mia mente fronteggiava, o tentava di fronteggiare, le avversità e la mia anima si incasinava per star dietro a entrambi. Un bel combattimento. Da quando ho a che fare con questa pubblicazione sono spuntati capelli grigi in ogni dove rendendo difficile la visualizzazione del rosa. Sì, mi sono fatta i capelli rosa (le punte), ma ormai appena si vede. E sì, posso smettere di parlare dei miei capelli. 

Sono qui a presentarvi il mio ultimo romanzo, nato come La Storiella, diventato poi La Storia e finito per divenire Ogni singola cosa. Ma prima, prima di mostrarvi tutto quello che lo riguarda, vorrei precisare un po' di cose:

1. Ogni singola cosa è un autoconclusivo;
2. presto, anche se non so dirvi esattamente quando (un mesetto, circa) arriverà il cartaceo. Non appena pronto, ve lo comunicherò;
3. è raccontato da un solo punto di vista, quello di Rebecca, tranne una piccola parte;
4. è il mio primo contemporary romance. L'ironia c'è, ma non è portante. All'inizio potreste essere un po' spaesati, vagamente straniti dal cambio di tono, ma non dovrebbe durare molto. Mi piace scrivere di personaggi che affrontano la vita prendendo per mano l'ironia, usando il sarcasmo come una spada (un cucchiaio, una penna, una spugna e via dicendo. Decidete quale strumento vi si confà di più), e Rebecca non è da meno; 
5. può sembrare corale, in principio, ma i protagonisti sono due, solo due;
6. le critiche che potrebbero essere rivolte a questo libro non si contano sulle dita di una mano, credo ne servano due. Sto provando a farmene una ragione. Non è facile, per niente;
7. Ogni singola cosa è (anche) la storia di una ragazza che ha combattuto una battaglia contro i disturbi alimentari e che ne è venuta fuori vincente. Avrei dovuto metterlo nella trama, ma non volevo che sembrasse un libro che parlava di questo. Perché la verità è che racconta di chi ce l'ha fatta, non di chi è affogato. Racconta il dopo. Non il prima, non il durante, non la ripresa. Racconta quello che è successo nel poi, quando la vita prende una nuova piega, il peso torna, e la voglia di vivere vince su qualunque cosa;
8. ma racconta di Samuel e Rebecca, detti anche Il Signore degli Inferi e La Principessa dei Ghiacci. E dovrebbe bastare per farvi capire che tipi sono. 
Detto questo...

Titolo: Ogni singola cosa
Genere: contemporary romance
Editore: self publishing
Uscita: 3 maggio
Prezzo: 2,99 €
Formato: e-book
Pagine: 250
Trama:
Rebecca Ferrari adora il mare. Non c'è niente al mondo che ami quanto tornare ogni anno dai suoi amici. Tutto il resto, invece, non le interessa granché, specialmente la gente, ed è difficile che qualcuno le vada a genio. È sicura che con Samuel Baroni, il proprietario dell'hotel più in della zona, le cose non saranno diverse. Rebecca sa che è un imprenditore abituato ad avere tutto e a non prestare attenzione agli altri. I modi bruschi e la mancanza di tatto ne fanno uno squalo, nel suo lavoro, e lei non vuole averci niente a che fare. Questo, almeno, è ciò di cui si convince prima di conoscerlo. 

Scontrosi, ribelli, fintamente educati, nervosi, distanti, freddi. Samuel e Rebecca sanno benissimo che tipo di persona sono. Quello che non sanno, è quanto abbiano bisogno l'uno dell'altra. 

Link d'acquisto
Se volete inserirlo nella tbr di Goodreads, cliccate qui.

Potete leggere premessa e primo capitolo su Wattpad cliccando qui.

Spero tanto che vi piaccia quanto è piaciuto a me scriverlo, e che vi faccia sentire un minimo delle emozioni che ho provato io mentre riempivo la pagina bianca con le parole che lo compongono. 

Vorrei rovesciare su questo post emoticon saltellanti, urlanti, lancianti cuoricini e altra roba strana, ma eviterò di farlo fingendo di essere una persona seria. Per niente agitata. Per niente emozionata.

Ho scritto troppo. Scusate.

M.

12 commenti:

  1. stamattina appena il lavoro me lo ha permesso sono andata subito a vedere su Amazon se era on line!!! hai già due recensioni grande! io ho letto tutti i tuoi libri e sicuramente leggerò anche questo, mi hai molto incuriosita...in bocca al lupo Monica *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Giulia e... crepi/viva! *_*
      Se deciderai di leggerlo fammi sapere cosa ne pensi! :*

      Elimina
  2. Ho una curiosità: cos'è un contemporary romance? Certo, dovrei approfondire un po' le mie conoscenze sui generi.
    Comunque, complimenti e in bocca al lupo. Io metto in archivio, perché lo voglio, come ho gli altri. Di leggerlo ho tutte le intenzioni, il quando è un po' più relativo. 🤗

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marina! Crepi/viva! ^_^
      Un contemporary romance è un romanzo rosa contemporaneo con qualche elemento drammatico. I miei libri, di solito, rientravano nella categoria humor. Questo non proprio.
      Se e quando lo leggerai, fammi sapere! Spero tanto che ti piaccia! *_*

      Elimina
  3. Complimenti Monica, vado a leggere il primo capitolo su Wattpad !👏😁 Mi incuriosisce molto come libro!😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Vanessa! ^_^
      Spero che ti sia piaciuto il capitolo! :*

      Elimina
  4. Ciao Monica, bello il primo capitolo! Complimenti per il nuovo romanzo e in bocca al lupo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ariel! Grazie, crepi e viva! *_*

      Elimina
  5. in bocca al lupo per il nuovo romanzo :-*

    RispondiElimina